FAVIS home page

FAVIS onlus, informa i suoi assistiti e tutti gli utenti che il sito dell’associazione è stato oggetto di un pesante attacco informatico.  Da lungo tempo è in corso sulla rete web una pressante attività, condotta da anonimi e da soggetti individuati, finalizzata a delegittimare e diffamare le associazioni italiane di tutela delle vittime di abusi settari, come denunciato anche nel contesto di numerose interrogazioni parlamentari. Quest’ultima azione criminale rappresenta l’ennesimo vile attacco di chi nel nostro paese opera per ostacolare, e fosse possibile, impedire, l’attività ultradecennale di sensibilizzazione e prevenzione del fenomeno settario e di sostegno all’individuo e alle famiglie, condotta dai volontari e dai professionisti del settore. Siamo al lavoro per riportare il sito al completo funzionamento. Nell’attesa della riattivazione completa si prega consultare anche http://favisonlus.wordpress.com , il Blog Informativo della Favis.

********************************************************************************************************** 
 

                ASSOCIAZIONE FAMILIARI DELLE VITTIME DELLE SETTE  onlus                       Iscriz. N. 725 del 9/1/2003 – L.R 34/2002 Registro Regione Emilia Romagna                       delle Associazioni di Volontariato per la Tutela e la Promozione dei diritti 

==============================================================

XVII LEGISLATURA

Senato della Repubblica – Interrogazione a risposta orale n. 3-03845  (con carattere di urgenza) seduta 849 del 29.06.2017  Al Ministro dell’Interno –  Sen. BLUNDO, GIARRUSSO, PUGLIA, GIROTTO, ENDRIZZI, BULGARELLI (M5S)
Camera dei Deputati Interrogazione a risposta scritta n. 4-13664 seduta 646 del 01.07. 2016    Al Ministro dell’Interno – On. TIZIANO ARLOTTI (PD)
Camera dei Deputati Interrogazione a risposta scritta n. 4/11122 seduta 521 del 13.11. 2015      Ai Ministri dell’Interno, del Lavoro e Politiche sociali, della Salute, dell’Istruzione Università e Ricerca          On. FITZGERALD NISSOLI FUCSIA (Gruppo per l’Italia – CD)
Camera dei Deputati  MOZIONE Atto Camera n. 1-00565 seduta 275 del 30.07.2014           (Gruppo PD)  On. ARLOTTI Tiziano, ALBANELLA Luisella, ANTEZZA Maria, ASCANI Anna, BASSO Lorenzo, BORGHI Enrico, BOSA Paola, BRAGANTINI Anna, BRANDOLINI Enzo CAPONE Salvatore, CARRA Marco, CRIVELLARI Diego, ERMINI David, FABBRI Marilena,  GADDA Maria Chiara,  GRASSI Gero,  GULLO Maria Tindara,  IORI Vanna, MALPEZZI Simona,  MINNUCCI Emiliano,  PICCIONE Teresa,  RAMPI Roberto, REALACCI Ermete, RIBAUDO Francesco, ROCCHI Maria Grazia, ROMANINI Giuseppe, ROSTAN Michela, RUBINATO Simonetta, SCANU Gian Piero, TIDEI Marinetta, VAZIO Franco, VERINI Walter, ZARDINI Diego
Camera dei DeputatiInterrogazione a risposta scritta n. 4-04316 seduta 203 del 02.04. 2014   Ai Ministri dell’interno, della Giustizia, degli Affari Esteri, dell’Istruzione Università e Ricerca   (Gruppo PD)  On. ARLOTTI Tiziano, ASCANI Anna, REALACCI Ermete, VERINI Walter, GRASSI Gero, ERMINI David, BORGHI Enrico, GADDA Maria Chiara, RAMPI Roberto , ANTEZZA Maria, ALBANELLA Luisella,  CARRA Marco, RUBINATO Simonetta, TIDEI Marinetta, MALPEZZI Simona, BRANDOLINI Enzo, IORI Vanna, GULLO Maria Tindara, BRAGANTINI Anna, BASSO Lorenzo, ROCCHI Maria Grazia, ROSTAN Michela, SCANU Gian Piero, VAZIO Franco, FABBRI Marilena, BIFFONI Matteo
Senato della RepubblicaAtto di sindacato ispettivo n. 4-01758 Interrogazione Parlamentare seduta n. 198 del 26.2.2014  –  Ai Ministri dell’Interno, della Giustizia, della Istruzione  Università e Ricerca  –   Sen. ALBERTI CASELLATI E., CALIENDO LIUZI, MARIN, MUSSOLINI, PALMA
Senato della Repubblica – Atto di sindacato ispettivo n. 4-00474 Interrogazione Parlamentare seduta n. 44 del 19.06.2011 –  Ai Ministri dell’interno, della Giustizia, dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, della Salute.  –  Sen. ALBERTI CASELLATI, MUSSOLINI,CALIENDO,GIBIINO, BERNINI, ROMANI Paolo, CARRARO, BONFRISCO, RIZZOTTI, PELINO
Camera dei Deputati – Proposta di legge n.190 presentata il 5 marzo 2013 “Introduzione dell’art.613-bis del Cod. Penale concernente il reato di manipolazione mentale” – On. Pino PISICCHIO

XVI LEGISLATURA

Senato della Repubblica Atto di sindacato ispettivo n. 4-08890 Interrogazione Parlamentare seduta n. 855 del 18.12.2012 –  Ai Ministri dell’Interno, della Giustizia, dell’Istruzione Università e Ricerca, della Salute –   Sen. ALLEGRINI Laura, GALLONE Maria Alessandra
Senato della Repubblica – Atto di sindacato ispettivo n. 4-08836 Interrogazione Parlamentare seduta n. 851 del 6.12.2012      Ai Ministri dell’Interno, della Giustizia, dell’Istruzione Università e Ricerca, della Salute    Sen. ALBERTI CASELLATI , CASELLI , CARUSO , DE FEO , DE LILLO , IZZO , RIZZOTTI , SCARPA ,BONAZZA BUORA , TOMASSINI , SPADONI URBANI , VALENTINO
Camera dei Deputati – Atto di sindacato ispettivo n 4-12818 Interrogazione Parlamentare seduta n. 507 del 26.7.2011 – Al Ministro dell’Interno  – On. PISICCHIO Pino
Camera dei Deputati-Atto Camera n. 4-07078 Interrogazione Parlamentare seduta n.317 del 5.5.2010    Al Ministro dell’Interno  (Gruppo PD) On. MASTROMAURO M., LOSACCO A., SERVODIO G., BELLANOVA T.
        ° ° °
 DDL. N. 569 SENATO – Disposizioni concernenti il reato di manipolazione mentale           COMMISSIONE GIUSTIZIA  Indagine conoscitiva sul fenomeno della manipolazione mentale dei soggetti deboli, con particolare riferimento al fenomeno delle cosiddette «SETTE».
Resoconti stenografici delle audizioni 
 252^ Seduta del 21.9.2011                                                                                                                                      Intervengono, ai sensi dell’art. 48 del Regolamento, la dott.sa Lorita Tinelli, presidente, e il dottor Felice Scaringella, socio, del Centro studi abusi psicologici (CeSAP); il professor Silvio Calzolari, storico delle religioni, docente della facoltà teologica dell’Italia centrale; la d.ssa Raffaella di Marzio, psicologa, membro del direttivo della Società italiana di psicologia della religione (SIPR); il professor Massimo Introvigne, direttore del Centro studi sulle nuove religioni (CESNUR)                                                                                                   Documenti depositati:                                                                                                                                     Centro studi abusi psicologici (CeSAP)- Affiliazione subita                                                                                                    Centro studi abusi psicologici (CeSAP)- Culti distruttivi                                                                                       Centro Studi abusi psicologici (CeSAP)- Dipendenza psicologica                                                                          Centro studi abusi psicologici (CeSAP) – Controllo mentale                                                                                     Centro Studi Abusi Psicologici (CeSAP)                                                                                                                       Centro studi per le nuove religioni (CESNUR)                                                                                                                Società Italiana di psicologia della religione (SIPR)                                                                                                      SIPR – Di Marzio, integrazione
254^ Seduta del 28.9.2011                                                                                                                               Intervengono, ai sensi dell’art. 48 del Regolamento, il prof. Francesco Bruno, criminologo dell’università La Sapienza di Roma, don Aldo Buonaiuto, dell’Associazione comunità Papa Giovanni XXIII, la prof.sa Anna Maria Giannini, docente ordinario di psicologia dell’università La Sapienza di Roma, e il signor Maurizio Alessandrini, presidente dell’Associazione familiari vittime delle sette (FAVIS)
268^ Seduta dell’ 8.11.2011                                                                                                                              Intervengono ai sensi dell’art. 48 del Regolamento, Antonio Pagliaro, professore emerito di diritto penale dell’Università di Palermo e, per l’Unione Camere penali italiane, un componente della giunta Francesco De Minicis.                                                                                                                                                                                          Documenti depositati:                                                                                                                                                Prof. ANTONIO PAGLIARO (Professore emerito di Diritto Penale alla Università di Palermo)                     Sulla manipolazione mentale dei soggetti deboli” 
315^ Seduta del 9.5.2012                                                                                                                                  Intervengono, ai sensi dell’art. 48 del Regolamento, il dr. Piergiorgio Giacovazzo, la dott.sa Maria Nicoletta Gaida, la signora Sara Sabucci, la signora Gabriella Monaco, la signora Maria Pia Gardini, il dr. Stefano Pitrelli e il dr. Gianni Del Vecchio