FA.VI.S.

più giustizia nella tua vita

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home ATTIVITA'
E-mail Stampa PDF

Scheda riepilogativa dell’attività’ al 12 Aprile 2014 

La FAVIS ha ottenuto dai Consigli Comunali di Rimini, Riccione, Santarcangelo di Romagna e dalla Provincia di Rimini, l’approvazione di delibere ( vedi a seguire ) di richiesta allo Stato della sollecita approvazione di una giusta legge che punisca il la manipolazione psicologica ed il condizionamento.

Il 5 ottobre 2006 (XV legislatura) il presidente Alessandrini, ha partecipato all’ incontro col Presidente della Commissione Giustizia della Camera, On. Pino Pisicchio, per sollecitare una legge che punisca l’uso di tecniche di condizionamento psicologico e fisiologico per fini non etici: un delitto contro la persona proprio del mondo delle sette e di pseudo terapeuti, maghi, occultisti, cartomanti. Conseguentemente all’incontro è stato la presentato in Comm.ne Giustizia il D.D.L. n. 3265 il cui l’iter legislativo non ebbe seguito. causa la caduta il governo
Comunque Il lavoro in precedenza sviluppato dalla FAVIS non è andato perduto, infatti
nella corrente XVI legislatura, sono state presentate le seguenti iniziative parlamentari assegnate alle rispettive Commissioni Giustizia:

- Camera dei Deputati, Proposta Di Legge n. 863
“Introduzione art 613 bis del Cod.Penale. concernente il reato di manipolazione mentale”. Iniziativa: On. Pisicchio (IdV) e Raisi (PdL)
Iter: il 15/10/08 Assegnata alla Commissione Giustizia, in sede referente. In attesa di parere della Comm.ne Affari Costituzionali
- Camera dei Deputati, Proposta Di Legge n. 1644
“Introduzione art 613 bis del Cod.Penale. concernente il reato di manipolazione mentale”. Iniziativa: On. Farina (PdL)
Iter: il 16/06/2009 Assegnata alla Commissione Giustizia, in sede referente. In attesa di parere della Comm.ne Affari Costituzionali (1^)

- Senato della Repubblica, Disegno Di Legge n. 569
“Disposizioni concernenti il reato di manipolazione mentale”. Iniziativa: Sen. Antonino Caruso (PdL)
Cofirmatari: Franco Mugnai (PdL), Mario Baldassari (PdL), Francesco Pontone (PdL), Laura Allegrini (PdL), Domenico Gramazio (PdL), Mariano Delogu (PdL), Andrea Augello(PdL), Achille Totaro (PdL), Gennaro Coronella (PdL), Giuseppe Menardi (PdL), Andrea Fluttero (PdL), Pierfrancesco Emilio Romano Gamba (PdL).
Iter :
il 25/06/08, assegnazione alla Commissione Giustizia, in sede referente. In attesa dei pareri della Comm.ne Affari Costituzionali (1^) e Sanità (12^);
08/6/2010 e 15/06/2010 è iniziato e proseguito l'esame del DDl cui viene associato il Ddl N.1644 Camera-.
.


Conferenze organizzate
:

- Riccione 17/3/2003 “Sette e manipolazione psicologica, un attentato alla salute mentale” col patrocino del Comune di Riccione.
- Rimini 16/5/2003, col patrocinio del Comune e della Provincia di Rimini, conferenza sul tema “Sette e manipolazione psicologica, un attentato alla salute mentale” Relatore prof.Vincenzo Mastronardi docente di Psicopatologia forense alla Università La sapienza di Roma.
- Rimini 21/5/2005 conferenza a livello nazionale patrocinata dal Comune di Rimini e dalla Provincia di Rimini con la partecipazione di oltre 250 persone, con presenza di autorità locali, giornalisti e TV. I lavori sono stati oggetto di disturbo da parte della setta internazionale di Scientology (per intenderci quella di Tom Cruise, John Travolta ed altri divi americani dello spettacolo) che ha registrato tutto il convegno.
Relatori : Prof Francesco Bruno, psicocriminologo e docente di Psicopatologia forense alla Università La sapienza di Roma, Prof. Emanuele Nacci docente di diritto costituzionale e penale Università di Bari, dott.Giorgio Gagliardi psicofisiologo, Sen. Antonino Caruso Presidente Comm.ne Giustizia del Senato.
Il Presidente del Senato, Marcello Pera, ha inviato un telegramma di plauso e di consenso per il lavoro e l’operato svolto dall’associazione e ha espresso la sua adesione ideale all’iniziativa.
Gli atti dei relativi interventi sono reperibili alla pagina CONFERENZE



Partecipazioni della
FAVIS a conferenze e convegni, tramite il proprio presidente Maurizio Alessandrini:

- l’8/2/2002, nell’aula magna dell’Università di Rimini, nella discussione su “Il pensiero magico, antropologia del lato oscuro” è intervenuto con l’argomento manipolazione psicologica e il pericolosità individuale e sociale delle psicosette;

- l’ 8/10/2005 è stato invitato come relatore alla conferenza tenutasi al Teatro San Carlino di Brescia, avente come oggetto “Il Condizionamento Mentale e la tutela giuridica dell’individuo dagli effetti distruttivi delle sette” . Il convegno è stato patrocinato dai comuni di Lumezzane Concesio e Sarezzo ed il Rotary Valtrompia.

 - il 16/6/2006, Alessandrini è stato invitato a Cosenza come relatore sul tema “Le famiglie e il fenomeno del satanismo” nel 2° Corso di Psichiatria Forense Psicopatologia e devianza. Il perturbante volto della violenza” organizzato da:
Soc.Italiana di Psichiatria Forense, Soc.Italiana di Criminologia, Soc.Italiana di Medicina Legale, Ordine dei Medici e Ordine Avvocati della Provincia di Cosenza e patrocinato da Regione Calabria, Provincia di Cosenza, Asl Cosenza Dip. Salute Mentale e dalla Città di Rende.

- il 1/12/2006, presso la sede della Provincia di Bologna, sala dello Zodiaco, nell'incontro organizzato dall'Assoc.AURORA* sul tema "Minori scomparsi : rischi e motivazioni - Satanismo, Pedofilia, Pedopornografia, Traffico d'organi" Alessandrini ha relazionato su I nostri figli irretiti dalle sette.                                         (* Centro nazionale per i bambini scomparsi e sessualmente abusati)

- il 22/6/2010, a Roma presso l'Università degli Studi "LaSapienza" (Dipartimento di Scienze Psichiatriche e Medicina Psicologia) ha partecipato come relatore in "Patologie della relazione interpersonale e nuove forme di reato" al Convegno "Cent'anni di scienze Forensi - Il rapporto tra scienza e diritto" nell'ambito del Master di II Livello in SCIENZE FORENSI. (programma)

 - il 24/9/2010, a Figline Vald'Arno ha partecipato come relatore sul tema “Testimonianze su sette e gruppi sincretici" al secondo incontro nell'ambito della Rassegna di criminologia 2010-2011 dal titolo "LE MANI SULLA MENTE" - Il convegno è stato organizzato da Assoc. Culturale Medicine nel mondo e patrocinato da Regione Toscana, Provincia di Firenze, Comune di Figline V.A., Comune di Reggello, Diocesi di Fiesole. ProLoco di Figline V.A..

 - il 16/2/2011, a Roma, presso l'Università Lateranense ha partecipato come relatore alla Conferenza organizzata dal Servizio Antisette della Assoc.ne Papa Giovanni XXXIII "L'esperienza religiosa dell'umanità tra libertà e manipolazione" - (programma)

- il 16/4/2011, a Roma, presso l'Università degli Studi ROMA TRE Facoltà di Scienze della Formazione - ha partecipato fra i relatori di "Introduzione ai meccanismi di manipolazione mentale, circonvenzione di incapace e Culti emergenti'" (programma) nell'ambito del Master I° Liv - titolare Prof. Matteo Villanova -  per la Sicurezza dei Minori in "Scienze Interventro intrafamigliare educativo-criminologico" il 18/4/2011, presso l'Università degli Studi dell'Aquila, Facoltà di Scienze della Formazione e Medicina Chirurgia, ha partecipato al seminario rivolto  agli studenti di tutti i CdL organizzato dal Prof. Gabriele Gaudieri "Riti magici e Sette" con l'intervento su "Definizione di setta e incidenza del fenomeno nella società contemporanea"

- il 29/09/2011, a Roma, presso la parrocchia San Michele Arcangelo, Convegno "SAN MICHELE lotta contro il demonio: le sette"

- il 12 /11/2011, a Castelnuovo del Garda  (VR) presso la sala civica, Le Mani sulla Mente (locandina) conferenza organizzata da STRADAFACENDO associazione socio culturale Evangelica   ed il Patrocinio del Comune di Castelnuovo Garda /pag 6 sett.011/. Alessandrini interviene sul tema "I lati oscuri della storia: Il nazismo esoterico"(testo), e al dibattito il mattino successivo 13/11/2011 (articolo de L'Arena di Verona 8 nov.2011).

 - il 28 e 29/4/2012  "PLAGIO e SETTE" GIORNATE DI STUDIO DI CRIMINOLOGIA  presso l'Università Degli Studi della REPUBBLICA DI SAN MARINO (programma) patrocinate da Ordine degli Psicologi Repubblica di S.M., Soc Sammarinese di Criminologia (www.criminologia-rsm-org), Università della RSM Dipartimento Studi Giuridici, Segreteria di Stato per l'Istruzione Cultura Università e Politiche Sociali della RSM-  (attestato)

 - l' 11/4/2011, a Roma, presso l'Università degli Studi ROMA TRE Facoltà di Scienze della Formazione - ha partecipato fra i relatori di "Introduzione ai meccanismi di manipolazione mentale, circonvenzione di incapace'" (programma) nell'ambito del Master I° Liv - titolare Prof. Matteo Villanova -  per la Sicurezza dei Minori in "Scienze, Intervento intrafamigliare educativo-criminologico"

 

Alcuni articoli stampa in cui la Favis è oggetto di interviste:

- 19./11/2000, Settimanale Riminese IL PONTE – Gli hanno ucciso il cervello:la storia di un ragazzo modello attirato in una sètta. I genitori hanno perso il figlio in una sètta.

- 18/2/2001, La VOCE di Romagna - Maurizio Alessandrini contro le sètte In missione ai ‘Fatti Vostri’

- 06/6/2001 LA VOCE di Romagna - Gazzetta del Mezzogiorno

- 10/6/2001, LA VOCE di Romagna - Cesena

- 23/7/2001, L’Unità

- 14/8/2001, Il Resto del Carlino-Cronaca di Rimini

- 19/8/2001, La REPUBBLICA - I nostri figli irretiti dalle sette

- 06/2/2002, Il Corriere di Rimini e Provincia - Sètte, un’invasione. L’allarme del Comitato riminese dei genitori delle vittime:Gli hanno fatto odiare tutto, anche la famiglia.

- 11/2/2002, Corriere di Rimini – Venerdì sera gran folla all’incontro all’Università. M. Alessandrini: ‘Una legge contro il plagio/manipolazione mentale

- 22/11/2002, LA VOCE - .Una task force contro le sètte

- 27/11/2002, LA VOCE Santarcangelo – Ecco i santoni all’opera sotto l’arco

- 27 /11/2002, Il Resto del Carlino - Bellaria - Difendiamo i bambini da sètte, guaritori e santoni

- 10/10/2003, Il Corriere di Rimini – Schiavi delle sètte al M. Costanzo show

- 25/1/2004, La Versilia

- 18/6/2004, Il Resto del Carlino – Sètte, la legge non tutela

- 22/2/2005, LA VOCE di Romagna - Alessandrini da Costanzo contro le sètte, si replica.

- 25/2/2005, IL GIORNO – “Lettera della Favis a Ciampi: Sono migliaia i giovani schiavi delle sètte”- Appello per la legge contro la manipolazione mentale.

- 29/3/2005, LA VOCE di Romagna - La FAVIS scrive a Ciampi: ‘Legge sul plagio mentale’

- 17/4/2005, La VOCE – Sette religiose. il Comune poco attento ai suoi patrocini

- 17/4/2005, Il Corriere di Rimini – Sètte, colpevole ignoranza

- 23/5/2005, Il Corriere di Rimini - ‘Plagio, deve tornale ad essere un reato’

- 05/11/2005, IL GIORNO – Alessandrini: fermiamo lo scippo dell’anima

- Febb N.9/2006, Famiglia Cristiana : “Mio figlio ‘rubato’ dalla setta”

- 09/7/2007, LA VOCE di Romagna.- Storie di un male che serpeggia: l’inchiesta di Caterina Boschetti sulle sètte in Italia nel ‘LIbro nero delle sètte in Italia’

- 22 agosto 2007, Intervista del Quotidiano.it presentazione “Libro nero delle sette in Italia"

- 11 gennaio 2008, la REPUBBLICA-R2 DIARIO: “Sètte, dietro il fascino dell’esoterico”
- 17 febbraio 2008, il Resto del Carlino-”Non siete più nessuno, questa è la mia famiglia!”

- 17 febbraio 2008. Il Corriere di Rimini e Provincia “Pericolo sètte”

- 17 febbraio 2008. LA VOCE di Romagna “Sono più di 50 le sètte nel riminese”

- 16 maggio 2008, la REPUBBLICA “L’Italia delle psicosètte, i manipolatori della mente”
- 23 maggio 2008, Il CORRIERE DELLA SERA “L’Italia delle sètte - Ora rischiano gli adulti”

- 05 giugno 2008, LA VOCE di Romagna ”Niente messe nere:si tratta di santeria cubana”

- 08 giugno 2008, QN Il Resto del Carlino “Satanismo e sètte - Genitori state attenti”
- 10 giugno 2008, GRAZIA: “Claudia V.: Ho conosciuto il demonio. E l’ho fatto condannare”

- 10 ottobre 2008, Ok Salute: “Psichiatria dell’occultismo”
- 30 novembre 2008, AVVENIRE Genitori & Figli:“Plagiati: nuove religioni, una sfida per le famiglie”
- 02 gennaio 2010, LA VOCE di Romagna "In prigione gli stupratori della mente"
- 21 gennaio 2010, LA STAMPA pg. 24-25 Inchiesta: "I BAMBINI FANTASMA DELLE SETTE IN ITALIA"
- 27 febbraio2010, QN Il Resto del Carlino "Potrebbero essere decine e decine le vittime della sètta Arkeon"
- 01 Marzo 2010, Il Corriere di Romagna, Rimini "Alcuni riminesi nelle mani della psicosetta"

- 09 Novembre 2010, Il MESSAGGERO pagg.1,13: "Io schiava di una setta per guarire dal tumore"

- 02 Febbraio 2011, la REPUBBLICA “I figli delle sette - Ostaggi di un falso dio"

- 14 Luglio 2011, la REPUBBLICA pagg. 22-23 - Inchiesta "I prigionieri delle sette"

 

 

Partecipazioni della FAVIS a trasmissioni televisive e radiofoniche tramite il proprio presidente, Maurizio Alessandrini:

 

- il 10/04/2002 alla trasmissione televisiva di Telespazio (CS) “Filo diretto sull’argomento sette, plagio e condizionamenti psichici”;

- il 16/4/04 e 10/6/04 alla trasmissione Radio RAI GR Parlamento condotta da Gaetano Giordano, con i Sen. Elvio Fassone (DS) e Renato Meduri (AN), sull’argomento “sette, plagio e vuoto legislativo in materia di plagio a difesa del cittadino”;

- il 28/9/2004 presso la TV di stato della Repubblica di San Marino, alla trasmissione “Sette, sataniche e non”

- il 3/3/2005, “RAI Utile” del canale digitale terrestre, sull’argomento Sette sataniche e non, plagio e vuoto legislativo”, Presenti molti altri esperti in materia.

- il 16/3/2005 alla trasmissione “Porta a Porta” su Rai Uno, incentrata sul tema “Satanismo, sette sataniche e Bestie di satana. La FAVIS ha contribuito alle indagini sulla setta satanica nota come “Bestie di satana”, consegnando il 9/6/2004 alla Procura di Busto Arsizio documenti che furono affidati all’associazione dai genitori di Chiara Marino, poco dopo la scomparsa della figlia, barbaramente trucidata dalla setta assieme a Fabio Tollis. Alla famiglia Marino ha fornito assistenza legale e sostegno morale. A seguito di ciò l’associazione ha ricevuto molestie telefoniche anonime ed una minaccia, che sono state oggetto d’indagini.

- il 20/2, 6/3 e 13/3/05 alla trasmissione di Canale 5 “Buona Domenica” per esporre la quotidiana sofferenza personale e la grave situazione italiana, e far comprendere la pericolosità a livello individuale, familiare e sociale della manipolazione psicologica e del condizionamento della personalità operate delle sette (psico-sette);
- l’ 11/06/2005alla emittente televisiva LA 9 su “Il fenomeno delle sette in Italia”;
-
il 15/01/2007 a RAI UNO , programma “Uno Mattina” (35’)

- Il 10 /5/2006 ha partecipato a Rai Tre alla trasmissione televisiva “Cominciamo bene” sul tema “Parliamo di sette e di plagio”;

- l’ 11/03/2007 a RAI UNO - programma “Sabato & Domenica ” (20’)

- il 19/03/2007 a SAT 2000 - programma “Formato famiglia” (50’)

- il 26/03/2007 a RAI TRE - programma “Cominciamo bene” (55’)

- il 18/06/2007 a ODEON TV- programma “VIRUS” condotto da Gianfranco Funari (30’)

- il 24/10/2007 a RAI DUE - programma “Piazza Grande” (15’)

- il 27/10/2007 a RAI UNO - programma “Sabato & Domenica” (13’)

- il 26/01/2008 a RAI UNO - programma “Mattina in famiglia" (18')-

- il 07/02/2008 a RAI TRE - programma "Cominciamo bene" (75')

- il 20/04/2008 a RAI Radio 1 - programma “il COMUNICATTIVO: Sette, aldilà della conoscenza”

- il 19/05/2008 a RAI TRE Chi l'ha visto? Per la scomparsa di Rita Luppino, adepta di una setta magico esoterica

- il 29/05/2008 a RAI Radio 1 - programma “La notte di Radio 1 INTERVISTA A PIU’ VOCI”

- il 22 e 23/9/2008 a RAI DUE - programma "Ricomincio da qui" (60' + 60')
- il 05/11/2009 a TeleROMAGNA Adriatica - dibattito denuncia PLAGIO e SETTE (106')
- il 30/11/2009 a Can5 programma 'Pomeriggio Cinque'' Testimoniano i genitori di giovani scomparsi e di suicidi indotti dalla setta Bestie di Satana, e testimomianza di un padre sul dramma familiare per il figlio plagiato e manipolato da una sètta magico esoterica sincretica - il vuoto normativo in materia di plagio/manipolazione mentale.
- il 07/03/2010 a TeleROMAGNA Adriatica - Rubrica "30 minuti": PLAGIO

- il 17/03/2010 interviste in diretta a

Radio Dee Jay

Radio 101 NETWORK

- il 18/03/2010 interviste in diretta a

Rai - RADIO TRE “Tutta la città ne parla”

Radio CITTA’ FUTURA (Roma)

ECORADIO

Rai RADIO UNO

- il 17/03/2010 a RAI TRE Edu "Diario di famiglia" (30')

- il 19/03/2010intervista in diretta Rai- La notte di Rai Uno

- il 20/03/2010intervista in diretta Rai- RADIO ANCH’IO

- il 21/03/2010 a RAI UNO "Mattino in famiglia" Sette e Plagio

- il 21/03/2010 a RAI UNO "Domenica In" Guru,plagio e sette

- il 24/03/2010 a RAI DUE "I Fatti Vostri" Storia di plagio e di sette

- il 11/04/2010 a RAI DUE "Mattino in famiglia" Allarme sette: Irretiti dalle sette 1 milione di italiani.

- il 1/05/2010 aRAI UNO - TG PARLAMENTO "SETTEGIORNI - ’L'allarmante fenomeno delle sette abusanti,

testimonianze sul preoccupante fenomeno e dichiarazioni dei politici per i nuovi d.d.l. contro la “manipolazione mentale”. 

- Il 3/10/2010  RETE 4 “QUARTO GRADO”- Sette e santoni

- Il 25/11/2010  TELEUNICA Lecco “Oltre la notizia - Nella rete delle sette e santoni(intervento telefonico)

Il 16/02/2011  Rai NEWS 24 “Meridiana" Sette e satanismo 

- il 24/05/2013  RAI 1 Uno Mattina "Storie vere", vittime di sette abusanti e plagio si raccontano

- il 27/03/2014  TV2000  - Vade Retro  "Extraterrestri e Culti ufologici - Quando il culto diventa pericoloso" 

 

 

Pubblicazione non in commercio

PROGETTO SCUOLA

 

Col patrocinio della PROVINCIA DI RIMINI e di VOLONTARIMINI, Centro servizi per il volontariato della provincia di Rimini, è stata avviata una campagna culturale informativa (prevenire è meglio che curare) con la pubblicazione dal titolo "LE MANI SULLA MENTE” che tratta l’argomento del condizionamento psicologico distruttivo operato da sètte plagianti e singoli manipolatori, le attenzioni e gli accorgimenti per non cadere vittima di tali organizzazioni deleterie per l’equilibrio psichico ed affettivo, e causa inoltre della perdita di denaro e di patrimoni familiari.
Il programma viene realizzato nelle scuole secondarie superiori tramite distribuzione della pubblicazione ed incontri con gli studenti delle classi 3^ 4^ 5^ e i loro docenti. L’opuscolo è distribuito gratuitamente ai docenti e agli studenti.

Copie sono depositate anche presso la segreteria del centro di volontariato Volontarimini.